Vai al contenuto

Lo Zoom H6 è ancora valido?

State pensando di acquistare lo Zoom H6, ma volete sapere se è adatto alle vostre esigenze prima di farlo? Ecco le mie considerazioni dopo averlo usato per un po'. A proposito, questa è la versione iniziale della mia recensione. Vi consiglio di dare un'occhiata alla versione più lunga e completa.

Alla fine dello scorso anno ho acquistato lo Zoom H6. Anche se l'ho acquistato specificamente per registrare effetti sonori, dopo aver iniziato a usarlo ho cominciato a rendermi conto di quanto sia versatile e di come si possa usare per qualsiasi cosa, dal podcasting al lavoro di voice over, fino alla registrazione di dialoghi e musica dal vivo.

Prendete tè e biscotti e suonate un po' di smooth jazz, perché stiamo per approfondire i pro e i contro dello Zoom H6.

Guardate qui prima di acquistare lo Zoom H6

È versatile

Ad un attento esame, si può notare che il Zoom H6 ha 4 ingressi XLR/TRS, che possono essere ampliati a 6 se si acquista la testina separata.

Questo può essere utile se, ad esempio, si vuole registrare un podcast in studio. Si collega un microfono a ciascun ingresso XLR e non solo si può monitorare il livello di ogni singola traccia, ma si può anche registrare una traccia di sicurezza a -12 dB, nel caso in cui uno degli ospiti si agiti un po' troppo.

Avete bisogno di registrare l'audio di una location? Collegate un boom e alcuni microfoni radiofonici agli ingressi e sarete pronti a partire!

Volete registrare una demo con la vostra band? Collegate gli strumenti e i microfoni e potrete registrare ovunque vi troviate.

immagine-5

È modulare

Una delle cose che mi piace di più della Zoom H6 è il fatto che è modulare. Il registratore stesso viene fornito con una capsula X/Y e una capsula MS, ma ci sono alcune altre capsule che si possono acquistare e utilizzare quando necessario.

Ecco un elenco delle capsule che ho trovato, insieme a ulteriori informazioni e ai relativi link di affiliazione ad Amazon.

  • La capsula d'ingresso combinata: È la capsula menzionata in precedenza, che offre 2 ingressi XLR/TLR supplementari.
  • Capsula MS: Questo viene fornito con il Zoom H6 per impostazione predefinita, ma la cosa davvero interessante è che funziona anche su Zoom H5e lo Zoom Q8.
  • Capsula X/Y: Anche questa capsula viene fornita di default con lo Zoom H6. Ciò significa che se le capsule smettono di funzionare, non è necessario buttare via l'intera unità. È sufficiente acquistare una capsula di ricambio per continuare a registrare.
  • Capsula montata su shock X/Y: Sebbene non sia fornito di default con lo Zoom H6, è comunque compatibile con esso, così come con lo Zoom H5 e lo Zoom Q8.
  • Capsula microfonica shotgun stereo: Include un microfono super-direzionale per la ripresa del suono al centro e un microfono laterale bidirezionale per la ripresa dei suoni da sinistra e da destra. È compatibile anche con lo Zoom H5.
  • Capsula microfonica Shotgun: Altamente direzionale, consente di registrare effetti sonori mirati senza dover trasportare un microfono e un'impugnatura separati con il registratore. Sebbene esistano microfoni shotgun migliori e più costosi, questa è una combinazione vincente se si preferisce avere una configurazione più compatta.

Qualità costruttiva

Il dispositivo è davvero robusto. L'involucro in plastica gommata aiuta a ridurre i rumori di manipolazione se tenuto in mano, anche se consiglio vivamente di procurarselo. questo kit Rycote che contiene un parabrezza, un supporto per gli ammortizzatori e un'impugnatura.

L'ho usato e mi ha davvero aiutato a eliminare la maggior parte del rumore di manipolazione. Quando ho fatto il mio ultimo viaggio di registrazione, riuscivo a sentire il rumore di maneggevolezza solo se scuotevo con forza l'intero apparecchio.

immagine-6

Schermo inclinato

Lo schermo è ovviamente inclinato, il che è ottimo quando viene posizionato su una DSLR per la registrazione in loco o per il monitoraggio durante la registrazione di un podcast. Ci sono situazioni in cui lo schermo inclinato non è utile, ma sono una minoranza.

Se posso dare un suggerimento, direi che mi sarebbe piaciuto avere uno schermo girevole, in modo da poterlo inclinare secondo le necessità.

Ottimo per ambienti rumorosi

Durante il mio ultimo viaggio di registrazione, ho registrato alcuni splendidi ambienti, come ambienti ventosi o piovosi, o ambienti cittadini. Il Zoom H6 è stato utilizzato per registrare il mio Audioteca del Villaggio dormiente.

Super portatile

Il dispositivo è super portatile e viene fornito in una custodia molto robusta. Vorrei che ci fossero più registratori portatili, come il modello Sony PCM-D100 in un caso del genere.

Conveniente

Anche se i prezzi variano a seconda del luogo in cui ci si trova, la Zoom H6 rimane un dispositivo di registrazione portatile molto conveniente.

Effetti sonori gratuiti

A proposito, lo sapevate che ho compilato il più grande elenco di effetti sonori gratuiti al mondo? Oltre 500 GB di suoni, pronti per essere scaricati gratuitamente. Ho pensato che voleste saperlo. E ora, torniamo alla recensione.

Incredibile durata della batteria

Durante un viaggio di registrazione in Transilvania all'inizio di quest'anno, e mentre registravo tutto il tempo, ho dovuto sostituire le batterie solo quattro o cinque volte. Zoom afferma che può registrare fino a 20 ore e, a seconda delle condizioni, direi che è proprio così.

L'ho lasciato a registrare ambienti piovosi durante la notte e 8-9 ore dopo era ancora in piena attività. Quando ho controllato lo stato della batteria, non era ancora mezza scarica.

Jin da DISPERSIONE È possibile utilizzare una batteria USB esterna per alimentare il registratore. Questo può essere utile se si esauriscono le batterie, dato che la maggior parte delle persone porta comunque con sé una batteria USB.

immagine-7

Facilità d'uso

Ho trovato il design e i menu davvero intuitivi e facili da usare, e anche la sostituzione delle capsule è rapida e indolore. Quando si ha poco tempo a disposizione, questo è un grande vantaggio.

Registra audio di alta qualità

Il Zoom H6 può registrare audio fino a 24bit/96kHz, il che è ottimo se si registrano ambienti o effetti sonori. Se state registrando un podcast o un dialogo, non c'è bisogno di andare oltre i 24bit/48kHz.

Ora che ho parlato di tutti i pro, voglio parlare dei contro.

Schermo inclinato

Mi sarebbe piaciuto vedere uno schermo ribaltabile sul Zoom H6come in alcune fotocamere DSLR. Sebbene lo schermo inclinato sia un vantaggio nella maggior parte delle situazioni, ci sono casi in cui la possibilità di spostarlo un po' sarebbe utile.

Rumore

Sebbene alcuni preamplificatori per registratori Zoom tendano a non essere visti di buon occhio in rete, voglio chiarire che lo Zoom H6 è di gran lunga superiore in termini di qualità e rumore.

Conclusione

Se si desidera registrare ambienti naturali super silenziosi, l'opzione Zoom H6 non sarebbe la mia prima scelta. Per qualsiasi altra cosa, è una scelta straordinaria, economica e portatile!

Queste sono le mie considerazioni sullo Zoom H6, dopo averlo usato per mesi. Se cliccate su uno dei link qui sopra, verrete portati su Amazon, dove potrete vedere il prezzo dell'articolo in questione e altre specifiche.

Avete domande? Sentitevi liberi di lasciare un commento qui sotto. Vi invito a dare un'occhiata ad altri miei articoli. Abbiamo qualcosa per tutti, sia che siate interessati a audio, o fotocamere e obiettivi. In alternativa, se preferite le videorecensioni, date pure un'occhiata alle mie Canale YouTube.

Link ai prodotti

Di seguito troverete tutti gli articoli di cui ho parlato in questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *